IT   EN   DE   FR   ES

Inter e Juve, incontro a Londra per Icardi: no a scambi, guarda la proposta

Si è riaccesa in un lampo la trattativa fra Inter e Juventus e che vede coinvolto Mauro Icardi. I due club, o meglio i due direttori dell’area sport, Fabio Paraticiper i bianconeri e Piero Ausilio per i nerazzurri, non erano soltanto presenti sugli spalti di Tottenham-Ajax, ma si sono anche visti e incontrati proprio per riaccendere una trattativa che, nell’ultimo periodo si era affievolita dietro a difficoltà economiche ed ambientali.

NO A SCAMBI – Secondo quanto riportato dal Corriere Torino, dopo i contatti che già la scorsa estate avevano visto la Juventus farsi sotto per strappare Icardi all’Inter, la trattativa è ripartita sotto la stessa traccia. No a scambi, niente Dybala nell’affare, con la Juventus pronta a pagare cash il cartellino dell’attaccante argentino senza alcun genere di contropartita.

DISTANZA SULLA VALUTAZIONE – Non c’è stato accordo, ma solo un pourparler sulla volontà e sulla valutazione che i due club fanno del cartellino di Icardi. L’Inter non vuole scendere sotto quota 80 milioni (la clausola c’è ancora ed è di 110 milioni), mentre la Juventus non va oltre i 60. A questo va aggiunto che sulla formula di pagamento ci sarà ancora da discutere. La Juventus ha dalla sua che super offerte dalle big d’Europa non ne sono arrivate e che la richiesta di ingaggio fatta da Wanda Nara (10 milioni) non può essere soddisfatta dai nerazzurri.

Fonte: www.calciomercato.com

Scrivi un Commento

Translate »